IMG_20220505_153336_1.jpg

Giovanni Pisano

 

Osservatore della realtà che lo circonda, scrupoloso e metodico , Pisano ricerca la meraviglia e la bellezza nell’umiltà dei gesti che sono patrimonio della memoria. La sua indole poetica è un baluardo alla folle corse della nostra società che, persa nella routine di giorni tutti uguali, abbandona frettolosamente ricordi, affetti e materiali che Giovanni rivitalizza con la sua tecnica ad intarsio per ricomporre il senso universale della vita. Con la scelta di legni diversi, salvati da un destino di scarto e trasfigurati in forme d’arte, Pisano compone un linguaggio inclusivo, di cui individua i contorni e le profondità permeate di calore in grado di evocare le atmosfere della sua terra isolana, di cui riesce a trasmettere il piacere attraverso chiaroscuri e volumi realizzati con strumenti inusuali dal pennello, eppure carichi di morbidezza quasi da toccare. Egli coinvolge lo spettatore nelle visioni realistiche di un vissuto per mezzo di un’ispirazione favolistica dell’anima

 

Mostre ed esposizioni

2022 Mostra d’arte contemporanea “DAL FIUME IN POI”, a cura della Galleria Purificato.Zero, Museo del Fiume, Nazzano (RM)

2021 Mostra d’arte contemporanea ”ONYRICON” – La pittura sogna”, a cura della Galleria Purificato.Zero, Palazzo Colonna Rospigliosi, Zagarolo (RM)

2021 Mostra d’arte contemporanea itinerante di opere d’arte realizzate da scarti e rifiuti “Riarteco: il riconoscimento al rifiuto”, a cura del Movimento RiArtEco presso Sala del Belvedere – Palazzo Kursaal (Giulianova), Palazzo Tursi (Genova) Palazzo Valentini e Villa Altieri (Roma).

Pisano Mamuthone.png
Pisano Capo Tribù.jpg
pisano.jpg
pisano1.jpg
1651759669289.jpg
1651759544462.jpg
1651759724045.jpg