Stefano Donato

146101084_1602565936599594_8117417186209

STEFANO DONATO

 

Roma e Messina ogni volta nella stessa tela, ogni volta nel mio cuore innamorato.

La terra delle mie origini e la città che mi ospita creano nella mia vita artistica un parallelo ed un concerto di musica e di visioni che sanno riempire l’anima quando davanti alla tela mi pongo con tutte le mie ricchezze e debolezze. Colori e atmosfere riempiono le mie visioni e i miei sentimenti portandomi tra albe e tramonti di tetto in tetto, di casa in casa con la velocità della vita e dell’amore.

 

Dopo gli studi messinesi in arredamento e scenografia, la frequentazione della bottega d’arte di Alfredo Francato, affermato pittore messinese, e il premio in un concorso di pittura ricevuto dal grande Salvatore di Giacomo, organizza la sua prima mostra personale a Messina presso la galleria Vaccarino. Una recente tesi di laurea, presentata da una studentessa, prende spunto proprio da questa sua mostra sugli artisti messinesi degli anni '70. Il successivo trasferimento nella Capitale ha rappresentato per lui la possibilità di ispirarsi alla grande bellezza della Città Eterna. La Sicilia e la nostalgia per la sua terra amata, rimangono un costante riferimento nelle sue opere più significative. Numerose le mostre personali che presenta nelle più prestigiose gallerie della capitale riscuotendo consensi da parte del pubblico e della critica. Frequenta gli ambienti più artistici della capitale quale il Caffè Greco e Piazza del Popolo, fino a far parte, con successo, dei Cento Pittori di Via Margutta.
Recentemente un suo dipinto sulla "Vara e i Giganti" di Messina, con una giuria presieduta dal Maestro Togo, ha ottenuto il primo premio e la sua immagine è divenuta il manifesto della successiva edizione della Vara 2013. Giornali, riviste, radio e televisioni si sono frequentemente interessati alla sua attività artistica. Le sue opere si trovano in collezioni private e pubbliche.

tramonto tra Scilla e Cariddi- olio su t
Ultime luci a Formello.jpg
2 notturno dal gianicolo.jpg
TettidiRoma.jpg
la sciara di Stromboli.jpg
dalla terrazza.jpg
SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE.jpg
teatro greco di Taormina.jpg
tramonto tra Scilla e Cariddi- olio su t