Giovanni Giordano

giovanni-giordano-ARTE-PARIGI-premio-picasso-860x450.jpg

GIOVANNI GIORDANO

Per Giovanni Giordano l’ Arte, è Bellezza, è Comunicazione, è Emozione intensa , è Creatività,  è, in una sola parola,  Libertà.

Libertà   di interpretare la realtà, di filtrarla attraverso la propria sensibilità e di reinventarla.

 E l’artista deve sentirsi libero di sperimentare, provare, ricercare, in una incessante voglia di misurare e di affinare le proprie capacità espressive, curioso  di sé e del mondo, mai pago, mai banale, mai scontato.

Egli è nel mondo, ne fa parte, ne coglie a piene mani le sollecitazioni, i dubbi, anche i tormenti, ma in qualche modo ne è anche spettatore, è  un sognatore che ai sogni non crede più, ma che nonostante tutto non può smettere di sognare, è un funambulo che con abilità e coraggiosa incoscienza si misura con la vita.

( M. Valente)

 

La mia biografia

 

2020-2021 (causa fermo pandemia ) ricerca nuove espressioni artistiche, tra cui l’astratto,  espone presso gallerie private in Italia e partecipa alla biennale del Veneto  presso la prestigiosa Location  Villa Badoer e presso Biennale arte contemporanea nella città di Padova

2018-2019  partecipa a concorsi nazionali ed internazionali  ottenendo vari riconoscimenti e premi  in Spagna Portogallo Francia. Espone presso la Storica Galleria Consorti in Via Margutta Roma.

2007- 2017: partecipa ad eventi ed esposizioni in varie gallerie in Italia ed all’estero aggiudicandosi vari premi e riconoscimenti, tra cui concorso internazionale del Giocattolo  ( palazzo Rospigliosi )  Personale  presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma in occasione del premio Botteghe storiche di Roma.

1-il giorno dopo  50x70.jpg
6-il picciotto  acrilico 50x70.jpg
3-uomo albero acrilico 40x40.jpg
4-alaggio acrilico 50x70.jpg
5-in medio stat virtus acrilico 50x70.jpg
7-effetti collaterali 50x70.jpg
10-virus acrilico 100x100.jpg
12-eruption 2 100x100.jpg