Ray Marutau

Anonimo.png
RAYMARUTAU.jpg

Ray Marutau

 

Nato a Torino nel '60,vive a Roma.

Ha sempre disegnato.

Maturità classica e studi scientifici, con qualche incursione nella fotografia.

Si riconosce nell'imperativo di Matisse: "Disegnare linee!".

Ritiene infatti che le linee codifichino il linguaggio interiore che è, insieme, personale e universale, in quanto raccoglie i moti dell'anima che è, appunto, tale.

Intende così il disegno e la pittura essenzialmente come espressione poetica e con la poesia, in senso propriamente detto, intesse uno stretto parallelismo.

A commento e complemento dei suoi due lavori pittorici, di tecnica mista, dalle dimensioni di 110x78 e125x106 cm, offre quindi una sua poesia 

inedita.

 

Nella tua bocca precipitare

solo se ti muovi silenziosa

il frutto di quest'ora

che piano il mondo cinge

indifferente al mare

ai sogni delle nuvole

al rapido cantare 

di futuri uomini

su piazze lastricate

di sole scolpite

di ombra intenerite.

Senza tiltolo - tecnica mista 110x78.jpg
Senza tiltolo - tecnica mista 125x106.jpg
RAYMARUTAU.jpg